L'impegno musicale per la libertà

  • Posted on
  • by
  • in

Negli anni '80 "New Gold Dream" e "Don't You" dei Simple Minds erano alcune delle canzoni riempi pista più ballate nelle disco e nelle piazze di tutto il mondo.

Te li propongo qui per il loro impegno politico e sociale degno di nota: da come si legge su Wikipedia: "A metà degli anni '80, in gran parte per iniziativa di Kerr, i Simple Minds iniziarono a impegnarsi pubblicamente in politica, sostenendo Amnesty International, e organizzando nel Regno Unito e negli Stati Uniti d'America grandi concerti contro il regime dell'apartheid sudafricano. Di questo periodo è il brano Mandela Day, in onore del leader anti-segregazionista Nelson Mandela."


Riascoltarli fa sempre piacere, ricordando che la musica contribuisce all'evoluzione umana.