Proprietà esclusiva

  • Posted on
  • by
  • in
La proprietà è un diritto esclusivo. Come scrive Wikipedia alla voce "proprietà": "in diritto, la proprietà è un diritto reale che ha per contenuto la facoltà di godere e di disporre delle cose in modo pieno ed esclusivo, entro i limiti e con l'osservanza degli obblighi previsti dall ordinamento giuridico" che poi è più o meno  la stessa definizione che dà lo Zingarelli alla voce "proprietà": "Diritto di godere e disporre di un bene in modo pieno ed esclusivo, entro i limiti e con l'osservanza degli obblighi stabiliti dalla legge".

Cosa significa "esclusivo"? Lo Zingarelli dà tre definizioni dell'aggettivo "esclusivo":

1. Che tende o serve a escludere:
2 Che spetta solo a una persona o a un gruppo di persone:
3 Unico.


Chi ha orecchi per intendere, intenda.

Signore, l'uomo ama la proprietà più di te e ne è gelosissimo. Signore, la proprietà, per l'uomo, è la cosa più importante. Non sei tu, Signore, la cosa più importante, ma la proprietà.

La proprietà viene definita come un diritto, cioè come un interesse tutelato dalla legge. Signore, tu non sei un diritto, ma la proprietà sì. Signore, tu non sei un interesse tutelato dalla legge, tu non sei un bene da godere e disporre in modo pieno ed esclusivo, ma la proprietà sì. Signore, le leggi le fai tu, non l'uomo, ma l'uomo fa fatica a capirlo e pensa di tutelare la proprietà per mezzo di leggi da lui inventate di sana pianta.

Signore, urge evacuare le zone soggette al fuoco dell'artiglieria che ti chiedo di intensificare per far capire ai politici, ai legislatori e a tutti quelli che aspirano a legiferare, cioè a governare, che è meglio dedicarsi ad altre attività ludiche più sane ed innocue.