pulsante_reset_pcjpg

In questo post intendo segnalare e commentare un interessante video di Mauro Biglino pubblicato il 28 ottobre 2021 su YouTube (https://youtu.be/u_gfvZ1DN0Y) e dal titolo: Great Reset, already in the Bible,

Nel video Mauro Biglino trae spunto da una lettera scritta da Monsignor Carlo Maria Viganò, prelato del Vaticano, per ribadire alcuni concetti sul sistema finanziario debito/credito già presenti e descritti con molta chiarezza nella Bibbia, per contraddire l'autore della lettera quando dice che le sorti del mondo sono minacciate da una cospirazione globale. Tuttavia, secondo Viganò, dalla parte dei figli della luce nella lotta tra il bene e il male dei cospirazionisti ci starebbe il Dio degli eserciti.

Secondo Mauro Biglino, pare quindi strano che il Dio della Bibbia che ha legittimato il sistema finanziario debito/credito, origine del male e responsabile di questo sistema di cose, ora si metta dalla parte del bene e si schieri con i figli della luce.

Come ho già scritto in post precedenti all'origine del sistema finanziario debito/credito ci sta la legittimazione della Proprietà Privata, cioè Mammona. Il sistema finanziario debito/credito poggia le sue basi sulla legittimazione della Proprietà Privata, legittimazione, tra l'altro, già presente nella Bibbia, in particolare nei dieci comandamenti, dove si dice o, meglio, si comanda al popolo di Dio di non rubare, di non desiderare la roba e la donna d'altri, dando così una legittimazione divina al possesso, cioè alla Proprietà della "roba" e della "donna", equiparando così la "donna" alla "roba". Come si sa è proprio Dio, il Dio degli eserciti a incidere sulle tavole della legge, consegnate a Mosè, quei comandamenti segno della sua alleanza con Israele e quindi a legittimare la Proprietà Privata, fondamento di ogni forma di Proprietà, da quella intellettuale a quella immobiliare, passando per quella mobiliare.