Dio clandestino

| No Comments

L'uomo non smette di mostrarsi per quello che è: un animale che non sa quello che fa, un feroce animale mascherato da ipocrisia umana, un animale che non conosce Dio, un animale che non crede in Dio e che tratta i suoi simili alla stregua di animali. Un animale incapace di diventare uomo, immagine di Dio.

Dio, fuori dai piedi! Dio vai fuori dall'Italia. Sei clandestino, non hai il permesso di soggiorno e quindi non puoi stare in Italia. L'Italia ti espelle e ti fa pagare la multa.

"Fra le norme contenute nel pacchetto (sicurezza) è da ricordare il reato di clandestinità: lo straniero illegalmente in Italia, recita il testo, non rischia la reclusione ma un'ammenda da 5 mila a 10 mila euro e l'espulsione." così si legge su La Stampa online di oggi in un articolo dal titolo: "Il pacchetto sicurezza è legge".

Gli italiani per decisione della classe politica che li governa hanno approvato una legge che prescrive il pagamento di una multa salata e l'espulsione per i clandestini: i forestieri senza permesso di soggiorno.

Chi sono i clandestini? Che significa clandestino?

Più comunemente il clandestino è lo straniero, il forestiero che vive in Italia senza il permesso di soggiorno.

Secondo il dizionario De Mauro, clandestino significa: "fatto di nascosto, in segreto, spec. di ciò che viola le leggi vigenti o non ha l'approvazione di un'autorità".

Beh, secondo quest'ultima definizione, molti italiani allora sarebbero clandestini. Basta pensare a chi agisce di nascosto e in violazione delle leggi, a partire dai corruttori e dai corrotti. Meriterebbero l'espulsione e le relative sanzioni.

Fa ridere, ma anche piangere che gli italiani si diano la zappa sui piedi per mezzo della loro stessa classe politica, che ama definirsi "cristiana" e cattolica.

Gli italiani e la classe politica che ha votato la legge sul "pacchetto sicurezza" per venire incontro alle richieste degli italiani che votano centro-destra, ma anche centro-sinistra, si assumano le loro responsabilità davanti a Dio e all'uomo. Dispiace per questa legge, dispiace soprattutto perché ora Dio espelle l'Italia e gli italiani dal regno dei cieli, perché Dio giudica con lo stesso metro di giudizio che noi adottiamo.

"Ero forestiero e non mi avete ospitato, nudo e non mi avete vestito, malato e in carcere e non mi avete visitato." Mt. 25,43

Italiani, credenti e non, laici e meno laici, Dio non scherza! Il permesso di soggiorno per il regno dei cieli ora lo dovete chiedere a Dio, perché nel regno dei cieli non si può più stare senza il permesso di soggiorno. E Dio prima di timbrarvi il permesso di soggiorno vi chiederà se lo avete ospitato quando era clandestino o se invece lo avete espulso in ubbidienza alla legge.

Scrivi un commento




Il tuo volto, Signore, voglio far risplendere
Il tuo volto, Signore, voglio far risplendere
Logo
I sette colori dell'amore di Dio: Misericordia, Perdono, Carità, Provvidenza, Bontà, Giustizia, Fedeltà.
Creative Commons License
This blog is licensed under a Creative Commons License.
Free Internet Security - WOT Web of Trust
Powered by  Movable Type 5.01