Tra verità e menzogna, dogmi e assiomi

| No Comments


Nel Vangelo, Gesù afferma di dire la verità, infatti in Giovanni 8,45 Gesù dice: "A me, invece, voi non credete, perché dico la verità". Dunque Gesù, a differenza di Eubulide del 5° secolo a.c., afferma di dire la verità, ma i Giudei non gli credono. Attenzione, Gesù non dice soltanto: "io dico la verità", ma dice: "A me voi non credete, perché dico la verità" E' vero che i Giudei non credono a Gesù? E' vero, altrimenti se i Giudei gli avessero creduto non lo avrebbero condannato, o meglio non avrebbero fatto condannare Gesù. Se invece i Giudei non avessero fatto condannare Gesù e gli avessero creduto, allora Gesù non avrebbe detto la verità. Non è il caso di Gesù che è stato condannato perché i Giudei non gli hanno creduto. Quindi Gesù ha detto la verità.



Le Lezioni di logica matematica condotte da Piergiorgio Odifreddi sono interessanti e io ti consiglio di seguirle tutte (si trovano su YouTube), in particolare è interessante la definizione di verità che viene riportata da Odifreddi. Tuttavia lo Spirito non segue le regole della logica matematica tradizionalmente intesa, ma quelle dell'amore.

Lewis Carrol: "Non si può ragionare". Infatti l'amore non ragiona, o meglio: l'amore è l'inganno della ragione e chi ama non ragiona..



Laurence Sterne: "Non si può scrivere la propria autobiografia". Infatti Gesù non ha scritto i Vangeli, ma altri hanno scritto di lui.

Scrivi un commento




Il tuo volto, Signore, voglio far risplendere
Il tuo volto, Signore, voglio far risplendere
Logo
I sette colori dell'amore di Dio: Misericordia, Perdono, Carità, Provvidenza, Bontà, Giustizia, Fedeltà.
Creative Commons License
This blog is licensed under a Creative Commons License.
Free Internet Security - WOT Web of Trust
Powered by  Movable Type 5.01