1.618... Phi proporzione divina o sezione aurea

| 3 Comments
Italiano: Descrizione: Sezione Aurea Fibonacci...

Italiano: Descrizione: Sezione Aurea Fibonacci Autore: Bartolini Valerio (Photo credit: Wikipedia)

1,6180.. è l'approssimazione di un numero irrazionale chiamato rapporto aureo o sezione aurea, in alcuni casi chiamato anche proporzione divina e indicato con il simbolo  \phi Phi.

Il nome "divina proporzione" al numero Phi 1,6180... gli viene dato dal matematico e teologo francescano Luca Pacioli nel "De divina proportione", trattato che si divide in due o tre parti, la prima parte dedicata al rapporto aureo viene terminata nel dicembre del 1497. Pacioli è anche autore di altri trattati matematici come la "Summa de Arithmetica".

La sezione aurea o proporzione divina, vine definita da Wikipedia come: "nell'ambito delle arti figurative e della matematica, indica il rapporto fra due lunghezze disuguali, delle quali la maggiore è medio proporzionale tra la minore e la somma delle due. In formule, se a è la lunghezza maggiore e b quella minore b:a=a:(a+b)".

1.618... è parente con il pi greco 3.14...in quanto numero irrazionale ma non è un numero trascendente.

Mentre i matematici hanno deciso di celebrare il giorno del pi greco day il 14 marzo (3/14 data anglosassone che approssima il pi greco 3,1415...), non hanno ancora deciso in quale giorno celebrare il Phi day. Allora lo decido io in quale giorno celebrare la proporzione divina \phi: il 6 gennaio (1/6 data anglosassone che approssima il Phi 1,6180...), giorno dell'Epifania del Signore. Seguendo lo stesso criterio logico per cui i matematici hanno deciso di celebrare il pi greco day il 14 marzo, ne consegue che il giorno per celebrare il Phi day non può che cadere il 6 gennaio.

6 gennaio, (ore 18...)  dodicesima ora compieta, nel giorno dell'Epifania del Signore

Cosa significa Epifania? Secondo il dizionario loZingarelli, epifania significa: "Nella tipologia religiosa, manifestazione della divinità in forma visibile. Nella tradizione cristiana occidentale, la prima manifestazione dell'umanità e divinità del Cristo ai Magi". Da Wilipedia: "Il termine deriva dal greco antico, verbo ἐπιφαίνω, epifàino (che significa "mi rendo manifesto"), dal sostantivo femminile ἐπιφάνεια, epifàneia (manifestazione, apparizione, venuta, presenza divina)".

Evidentemente se Pacioli ha deciso di chiamare Phi come "divina proporzione" una qualche ragione logica ce la doveva avere, ragione che viene confermata anche dal calendario anglosassone. Bisogna dire che Dio in fatto di numeri e calendari la sa lunga, più dei matematici.

Da Wikipedia:

Illustration from Luca Pacioli's De Divina Pro...

Illustration from Luca Pacioli's De Divina Proportione applies geometric proportions to the human face. (Photo credit: Wikipedia)

"Il valore così definito, che esprime la sezione aurea, è un numero irrazionale (cioè non rappresentabile come frazione di numeri interi) e algebrico (ovvero soluzione di un'equazione polinomiale a coefficienti interi). Esso può essere approssimato, con crescente precisione, dai rapporti fra due termini successivi della successione di Fibonacci, a cui è strettamente collegato.

Sia le sue proprietà geometriche e matematiche, che la frequente riproposizione in svariati contesti naturali e culturali, apparentemente non collegati tra loro, hanno impressionato nei secoli la mente dell'uomo, che è arrivato a cogliervi col tempo un ideale di bellezza e armonia, spingendosi a ricercarlo e, in alcuni casi, a ricrearlo nell'ambiente antropico quale "canone di bellezza"; testimonianza ne è forse la storia del nome che in epoche più recenti ha assunto gli appellativi di "aureo" o "divino", proprio a dimostrazione del fascino esercitato".


Visto che il rapporto aureo approssimato compare in molti contesti naturali dai fiori alle galassie dell'universo senza escludere l'uomo, viene spontaneo chiedersi quali implicazioni possa avere Dio con quel rapporto e di conseguenza appare logico far cadere il Phi day proprio nel giorno dell'Epifania del Signore.



3 Comments

STAI PEGGIORANDO=

3,14 : Marzo, 2014 = 6,18 : Giugno, 2018

Bravo Angelo, anche le cifre decimali dopo la virgola di Phi= 1,618...: 61... puntano al giorno dell'Epifania 6-1 secondo il calendario tradizionale: 6 Gennaio.

1,6... --> calendario anglosassone --> Epifania
6,1... --> calendario gregoriano --> Epifania

Quindi il Phi è, se vogliamo, palindromo rispetto al giorno dell'Epifania che, ricordiamolo, significa: rendere manifesto, visibile.

SEI UNO ...
UNO SEI!
Più MANI-FESTATO di così?
Poi c'è il 6+6 da 24-25/12 a 6/1.
E il WWW o VIVIVI ... 666 ... SEI SEI SEI.

Scrivi un commento




Il tuo volto, Signore, voglio far risplendere
Il tuo volto, Signore, voglio far risplendere
Logo
I sette colori dell'amore di Dio: Misericordia, Perdono, Carità, Provvidenza, Bontà, Giustizia, Fedeltà.
Creative Commons License
This blog is licensed under a Creative Commons License.
Free Internet Security - WOT Web of Trust
Powered by  Movable Type 5.01