Morire di carcere o morire in carcere

| No Comments

L'ipocrisia di molti finti cristiani si spinge a tal punto da impedire le visite dei genitori e dei parenti ai propri cari detenuti in carcere, perché il carcere deve essere il carcere e non una pensione.

Matteo 25,43

"ero forestiero e non mi avete ospitato, nudo e non mi avete vestito, malato e in carcere e non mi avete visitato."

Ma qui il "carcere della vita" è ben altra cosa.

Alcuni video sul problema:

Re: Stefano Cucchi, morto di carcere

Stefano Cucchi pestato a morte in carcere a Roma

Di fronte a certe situazioni penose, i cristiani non possono stare zitti e fare finta di niente. Per cui è bene che le Istituzioni facciano chiarezza, perché Dio non scherza e il conto all'uomo prima o poi lo chiede, sempre.

Gesù cosa è venuto a fare su questa terra? E' venuto per salvare o per punire? Lui ha parlato chiaro. Ma se noi preferiamo non ascoltarlo, siamo liberi di non ascoltarlo e di rifiutare la libertà e la salvezza che ci vuole offrire, imprigionandoci da soli.

I veri detenuti molto spesso non sono quelli che stanno in carcere, ma quelli che stanno fuori dal carcere, nel mondo, illudendosi di possedere una libertà che in realtà, sotto molti aspetti è schiavitù, oltre che detenzione, ma non tutti se ne rendono conto. Schiavitù di droga, denaro, legge, religione, potere, sesso, politica, burocrazia.

Signore, autorizzazione concessa.

Scrivi un commento




Il tuo volto, Signore, voglio far risplendere
Il tuo volto, Signore, voglio far risplendere
Logo
I sette colori dell'amore di Dio: Misericordia, Perdono, Carità, Provvidenza, Bontà, Giustizia, Fedeltà.
Creative Commons License
This blog is licensed under a Creative Commons License.
Free Internet Security - WOT Web of Trust
Powered by  Movable Type 5.01