Parola di Maddalena

| 19 Comments



Ma Gesù, baciava o non la baciava Maria Maddalena sulla bocca? In qualche vangelo apocrifo, forse quello secondo Filippo, divenuto famoso perché citato dallo scrittore Dan Brown nel libro "Il codice da Vinci", si racconta che Gesù baciava la Maddalena sulla bocca (anche se non è sicuro che fosse proprio sulla bocca, perché il testo originale pare che sia poco leggibile).

Perché Gesù avrebbe baciato la Maddalena (sulla bocca)? Perché è dalla bocca che esce la voce e le parole che si scolpiscono nel cuore. E' dalla bocca che escono i canti di gioia, i pensieri positivi, ma anche i pensieri cattivi e negativi.

"L'uomo buono trae fuori il bene dal buon tesoro del suo cuore; l'uomo cattivo dal suo cattivo tesoro trae fuori il male: la sua bocca infatti esprime ciò che dal cuore sovrabbonda." Luca 6,45

Se quindi la bocca esprime ciò che dal cuore sovrabbonda di buono o cattivo ed esce sotto forma di parola per arrivare al cuore, passando per l'udito, il bacio sulla bocca, in questo contesto, cosa esprime? Esprime un senso di devozione, rispetto e riverenza per ciò che si dice di buono e di positivo. Il bacio sulla bocca può inoltre anche significare nutrimento e generazione spirituale (è tipico della madre masticare il cibo e poi passarlo direttamente nella bocca del figlio tramite un "bacio", nel senso originario del termine).

P.S. Viene ora da pensare se Giuda baciò Gesù sulla bocca o meno e come interpretare quel bacio.

19 Comments

Se "MA DAI...LENA" mostrasse più SPIRITO comprenderebbe la depressione DIVINA di quel'UOMO che inizio da TERRA terra.

Passiamo al BACIO:
Ma non doveva VENIRE il CONSOLATORE, l'AVVOCATO, lo SPIRITO SANTO a SPIEGARVI (da piega) e a SVELARVI (da velo) ... TUTTO?
Lo sapete come fa?
Vi porta a rivivere quei momenti. A leggere cosa scriveva per terra per fermare quegli ANZIANI depravati, a liberare il LAZZARONE samaritano fratello di Marta che voleva fare la Maddalena.

Brutti scherzi fa il SESSO se non si conosce l'ESTRASI dello SPIRITO.
Il BACIO di Giuda fu dato in BOCCA perchè fu invitato a farlo, inquanto l'incontro con il Sinedrio organizzato da Nicodemo fu intralciato da CHI voleva fargliela pagare quella FIGURACCIA davanti ai loro figli e per fortuna non dissero tutto alle Madri, visto che le donne erano considerate OGGETTO di piacere e di lavoro.

Quando fu preso fu oltraggiato e offeso nel corpo in quel tirargli la barba e "colpendolo da dietro" per poi sentirlo dire CHI lo aveva colpito più forte o con un coso più grande.

Vi scandalizzate?
Facciamo un Film su questa VERITA'?

Maria di Betania lo BACIO' sulla bocca ma mentre dormiva e Gesù svegliandosi le disse: "QUANDO MORIRO' potrai baciarmi e fare tutto quello che vuoi, ma adesso allontanati da me e non mi TANGERE".

GESU' ero un UOMO che amava come una DONNA ... l'UOMO che sa comprenderla e non che deve comprendere il figlio o altro di lui.

Bastano le provocazioni? O volete sapere di più e perchè Tommaso disse: " E si! ANDIAMO TUTTI A MORIRE", quando Gesù decise di liberare il "LAZZARONE" dalla sepoltura da vivo su ordine del Sinedrio (simulando una morte con la complicità della famiglia, in quanto non potevano uccidere con spada per ordine dei Romani).

L'omosessualità non è una MALATTIA che porta alla morte ma una provocazione come lo è TUTTO il sesso che non deve essere fatto per piacere.

Ma perchè dà piacere?
Avete bisogno di consolarvi con la polvere o con lo SPIRITO?

AngeloAnonimo chiede: "Ma non doveva VENIRE il CONSOLATORE, l'AVVOCATO, lo SPIRITO SANTO a SPIEGARVI e a SVELARVI TUTTO?"
A me LO SPIRITO SANTO ha rivelato che a AngeloAnonimo le cose le svela uno spirito molto ma mooolto PERVERSO: SUO ADORATO Lucifero, ANGELO DELLA PERDIZIONE. :-P

Il bacio di Giuda fu sulla GUANCIA di Gesù, e NON sulla bocca come dice lui.
Gesù poteva baciare Maddalena SULLA BOCCA soltanto se aveva un rapporto INTIMO con lei.
Se invece era soltanto una sua DISCEPOLA, il bacio era come per tutti gli altri, soltanto SULLA GUANCIA.
Io sono di questo parere ULTIMO, perché se AGNELLO SACRIFICATO (secondo le usanze ebraiche) doveva essere SENZA MACCHIA e (senza alcun osso spaccato), allora Gesù di Nazareth NON POTEVA AVER AVUTO I RAPPORTI INTIMI CON UNA DONNA!
La spiegazione per questo lo troviamo nella Rivelazione di Giovanni 14:4
("Questi non si sono contaminati con donne, sono infatti vergini e seguono l'Agnello dovunque va. Essi sono stati redenti tra gli uomini come primizie per Dio e per l'Agnello. 5Non fu trovata menzogna sulla loro bocca; sono senza macchia."

APPOGGIO questo TUO parere che è anche della CHIESA CATTOLICA.

Ma non lo conoscevano?
A cosa serviva il bacio?
Non bastava un dito per indicarlo? ... o una mano sulla spalla?

Ma che vuol dire "senza alcun osso spezzato?".

Il bacio serviva per rappresentare L'IPOCRISIA UMANA!!!
Un gesto fatto da una persona che FA CREDERE A TUTTI GLI DISCEPOLI PRESENTI che anche lui AMA il suo Maestro Gesù, mentre invece, LO STAVA TRADENDO.
Gesù (AMORE incarnato) soltanto sapeva che si trattava di un bacio FINTO e SENZA AMORE.
Un bacio CALCOLATO, d'INTERESSE, inoltre per MISERI 30 SCILI D'ARGENTO!!! Giuda non lo sapeva che in quel momento avrebbe barattato per quel denaro LA SUA STESSA VITA!!! Ma ritornare indietro non gli era più possibile.

Un indice puntato sarebbe stato un segno APERTO del tradimento, e, se possiamo dirlo anche SINCERO nel suo malfare. Una mano sulla spalla un segno molto meno SIGNIFICATIVO del bacio.

"Questo popolo mi onora
con le LABBRA, ma il
suo CUORE è lontano"

---------------------------
PER QUANTO RIGUARDA LE OSSA NON SPEZZATE LEGGI QUI:

"Cristo, nostra Pasqua (Pascha nostrum) è stato immolato! Celebriamo dunque la festa NON CON IL LIEVITO VECCHIO né con lievito di MALIZIA e di PERVERSITA', ma con azzimi di SINCERITA' e di VERITA'" (1 Cor 5, 7-8)

Qui gli elementi rituali della Pasqua di Es 12 appaiono risignificati e trasferiti su Cristo come Pascha, qui da intendere nel senso di "agnello pasquale" immolato, l'agnello il cui sangue valse agli ebrei la salvezza dal flagello di sterminio" con cui Dio colpì l'Egitto (Es 12, 7-13). Anche il Vangelo di Giovanni legge la morte di Cristo in croce (il giorno di Pasqua, nell'ora in cui nel tempio i sacerdoti uccidevano gli agnelli) come immolazione dell'agnello pasquale, al quale "non sarà spezzato alcun osso" SECONDO ANTICO TESTAMENTO(Es 12, 46, citato in Gv 19, 36).


Può essere, mi sembra che gli arabi usano baciarsi sulla bocca come saluto...

Può essere, mi sembra che gli arabi usano baciarsi sulla bocca come saluto... ma con la bocca chiusa.

Giovanni non mi deludere!
Ne arabi ne ebrei usano baciarsi sulla bocca come saluto. Proprio loro, più PURITANI di cosi'...!!!
I Russia usano baciarsi sulla bocca come saluto...mbah...ma NON TUTTI.
Paese che vai usanze che trovi...

Il bacio, per definizione è l'atto del baciare, dove "baciare", secondo il dizionario Zanichelli, significa "Premere le labbra su qualcuno o qualcosa in segno di affetto, amore, rispetto."

Il bacio sulla bocca ha un significato diverso dal bacio sulla guancia. Il primo può essere furtivo, perché è reciproco e chi viene baciato sulla bocca a sua volta non può sottrarsi al bacio che gli viene estorto. Il secondo è solo a senso unico e può essere un segno di saluto. Chi viene baciato sulla guancia può anche non ricambiare il bacio, cioè il saluto.

In Proverbi 24,26 si legge "Dà un bacio sulle labbra colui che risponde con parole rette."
Penso che Dio che è retto, se bacia, bacia soltanto sulla bocca.

Il bacio sulla bocca, proprio perché sulle labbra denota amore per la parola che si esprime attraverso le labbra. Se due persone: uomo e donna si dicono "ti amo", è probabile che poi finiscano per baciarsi sulla bocca.

Il bacio dei piedi (da non confondere con leccapiedi) o il bacio della mano (baciamano) hanno invece significati diversi.

Secondo me, il bacio di Giuda è più logico che sia sulla bocca. Un bacio di saluto (sulla guancia) sarebbe potuto essere facilmente confuso con altri baci di saluto ad altri discepoli di Gesù, disorientando le guardie che dovevano arrestare Gesù.

Ma cosa avete oggi tutti quanti?!
Anche tu mi deludi figlio Pieruccio!
Giuda secondo te sarebbe: "...COLUI CHE RISPONDE CON LE PAROLE RETTE."?!?!?!?
Stanotte avrò incubi, mi sa.
Paulo Coelho tornerà a tormentarmi l'animo cercando di baciarmi SULLA GUANCIA. @_@
Non ditemi che dovrò concedergli anche un bacio sulla bocca. Per favore!!! Non è il mio tipo :-D

Gina, Se Gesù non salva Giuda, fallisce la sua missione.

Sì, Giuda è colui che risponde con parole rette.

"Allora Giuda Iscariota, uno dei suoi discepoli, che doveva poi tradirlo, disse: Perché quest'olio profumato non si è venduto per trecento denari per poi darli ai poveri?" Gv 12,4

Domanda retta, in linea con l'insegnamento di Gesù. "Udito ciò, Gesù gli disse: Una cosa ancora ti manca: vendi tutto quello che hai, distribuiscilo ai poveri e avrai un tesoro nei cieli; poi vieni e seguimi." Lc 18,22 - Mt 19,21

http://youtu.be/J4HsiDK5mbc
It's a shame (...) (..) (.) @#* such a shame!
Break down!

Gina, faccio ammenda; a me sembrava di aver visto degli arabi dello stesso sesso darsi un bacio sulla bocca, ma evidentemente sbagliavo a ricordare; mi sono interessato e ho saputo che gli arabi dello stesso sesso si danno un bacio sulla guancia come saluto.
Mi cospargo il capo di cenere.

GIOVANNI, io provoco ma tu, TI CONTRAdDICI:
Gli ARABI baciano o non baciano sulla bocca nel salutarsi? I sapevo i RUSSI.
Devo fare io ricerche?
E gli omosessuali arabi ... no?

Non mi risulta che Gesù ordinava di dare soldi ai poveri dalla CASSA di Giuda che cercava di finanziare la rivoluzione.

Una COSA è certa anche a VOI che Gesù ordinò a GIUDA di "organizzare" SUBITO l'incontro con ... il SINEDRIO. Giuda CREDEVA di RIUNIRE il POPOLO contro i ROMANI.

Avete letto la LETTERA di SAN PAOLO ai ROMANI di OGGI.

Però è difficile scrivere e farsi capire. Come dire che: "IO SONO in grado di alzare un uomo con la vista".
Che capite?

Piero, se dovesse chiedere a me, Gesù potrebbe salvare anche Giuda, ma non saranno i fatti Suoi?!?
DIO SA QUELLO CHE FA!
Io ho soltanto chiesto gentilmente a Arcangelo Michele di bruciare un poco il sedere a Paulo Coelho con la sua spada di fuoco. Al che Lui mi ha altretanto gentilmente risposto che fa soltanto quello che gli commanda Dio :-)

Se poi Giuda CREDEVA di riunire il popolo contro i romani...mboh... Non era meglio CREDERE nelle parole del Maestro Gesù?!?

Cassa DI GIUDA?!? @_@ Questa poi....
La cassa PERSONALE di Giuda DOVEVA ESSERE VUOTA, se per diventare discepoli di Gesù si doveva rinnunciare a tutto.
La cassa COMUNE era, PRIMA DI TUTTO DI Gesù, e serviva a TUTTI i discepoli di Gesù, sia per i loro bisogni personali(cibo, vestiario e un tetto sopra la testa), sia per DISTRIBUIRE AI POVERI. La cassa COMUNE era soltanto AFFIDATA a Giuda. Lui era soltanto un TESORIERE.

Poi,Pieruccio mio, per quanto riguarda il suo "preoccuparsi dei poveri" STA SCRITTO SUBITO DOPO:
"Questo egli disse NON perché gl'importasse dei poveri, ma perché era ladro e, siccome teneva la cassa, PRENDEVA DA QUELLA QUELLO CHE VI METTEVANO DENTRO"!!!
Se Giuda, come dici tu, RISPONDEVA CON LE PAROLE RETTE, il suo rispondere era SOLTANTO CON LE LABBRA, ma NON con il CUORE!!!
CAPITO MI HAI?!?!?

REgina! E a me non lo hai mandato l'Arcangelo?
Ti ringrazio per aver avuto pietà di me, come io ho pietà dell'ambiguo scrittore che parla dell'AMORE solo a parole.

E' Giovanni che parla MALAMENTE di Gesù e sappiamo che è il discepolo che AMAVA: LAZZARO?

Mica posso dirvi tutto!
Qualcosa ho già scritto QUI a proposito della conoscenza di ANNA verso questo discepolo (Giovanni 18,15).
Cercate di seguirmi ... almeno nel discorso ... altrimenti non saprete mai dove abito.

Visto che il MIO BLOG sta per scomparire.

Io cercherò di salvarlo ma come è successo su FB ... mi TALLONANO.

Gina, il fatto che Giuda fosse ladro, lo dice l'evangelista. Gesù dice ai farisei che ladri e prostitute li precedono nel regno dei cieli.

Cerca di seguirmi Angelo:
stanotte non ho sognato Paulo Coelho, GRAZIE AL CIELO! Ho sognato INVECE che ero in un giardino dove era allestita una specie di piccolo mercato dell'usato.
C'era anche una donna che mi DERIDEVA perché avevo un vestito uguale al suo. Mi ero accorta che era vero, la fantasia del tessuto era la stessa. Io avevo fatto soltanto qualche modifica sul mio modello, come faccio di solito.
Conclusi pensando tra me e me; "Questo è il pericolo che si corre quando ci si veste nei GRANDI MAGAZZINI essendo modesti; si rischia di perdere la PROPRIA PERSONALITA' e farsi CONFONDERE con gli altri.

LAZZARO era soltanto il FRATELLO di Maria Maddalena, NON ERA MAI DIVENTATO IL DISCEPOLO DI GESU', a differenza della sua sorella!!!
Giovanni NON HA MAI PARLATO MALE DI GESU', figurati!


"Gli ARABI baciano o non baciano sulla bocca nel salutarsi"?
Angelo, a me sembrava di ricordare che fossero gli arabi, ma forse mi confondevo con i russi...

Piero, sta scritto: "PUBBLICANI e le prostitute"
Marco, uno dei dodici era un pubblicano=un ESATTORE DI TASSE prima di CONOSCERE Gesù e diventare il suo discepolo.
Io, venti anni fa, prima di incontrare Gesù cantavo:
http://youtu.be/UjpvZEWQRxM
Questo tipo di "ladrocinio" non ha niente a che fare con ladrocinio di Giuda. Mi sono chiamata LADRA, ma io stavo soltanto "ESATTANDO LE TASSE" A ME STESSA!!!

Scrivi un commento




Il tuo volto, Signore, voglio far risplendere
Il tuo volto, Signore, voglio far risplendere
Logo
I sette colori dell'amore di Dio: Misericordia, Perdono, Carità, Provvidenza, Bontà, Giustizia, Fedeltà.
Creative Commons License
This blog is licensed under a Creative Commons License.
Free Internet Security - WOT Web of Trust
Powered by  Movable Type 5.01