La giustizia appartiene a Dio

| 28 Comments

Costituzione Italiana. Art. 101:

La giustizia è amministrata in nome del popolo.
I giudici sono soggetti soltanto alla legge.

Cosa vuol dire? Sai qual è il significato dell'art. 101 della Costituzione italiana ? La giustizia è amministrata in nome del popolo (italiano si presume). Se chi ha scritto quell'articolo si fosse potuto rendere conto della gravità di tale principio davanti a Dio, molto probabilmente non l'avrebbe scritto. Probabilmente quel costituzionalista avrebbe scritto: la giustizia è amministrata in nome di Dio, se credente, oppure in nome della Natura, se ateo, ma non in nome del popolo. Coinvolgere il popolo e quindi l'uomo nell'amministrazione della giustizia e delle condanne (o assoluzioni) che ne conseguono significa violentare nello spirito il credente nella giustizia di Dio.

E poi quel secondo comma: i giudci sono soggetti soltanto alla legge. Terribile! Ma se ne rendono conto della gravità di tale articolo? Probabilmente no, altrimenti i giudici non svolgerebbero il ruolo che svolgono.

Signori, con Dio non si scherza, così come non si scherza con la Natura. Corpo e anima, materia e spirito, fanno parte della stessa sostanza:e formano una trintà: xyz, dove z = x + iy sul piano complesso di cui la croce ne è una rappresentazione cartesiana.

Qual è il significato della parola giustizia? Vediamolo sullo Zingarelli: Virtù, principio etico per il quale si giudica rettamente e si riconosce e si dà a ciascuno ciò che gli è dovuto. Sin. equità.
Quindi si dà, non si toglie. Dio dà, ma il popolo toglie. Esempi: la pena carceraria toglie la libertà, la legge che legittima l'aborto toglie la vita, la legge che legittima la proprietà privata ti espropria.

Luca 18,7-8 E Dio non farà giustizia ai suoi eletti che gridano giorno e notte verso di lui, e li farà a lungo aspettare? Vi dico che farà loro giustizia prontamente. Ma il Figlio dell'uomo, quando verrà, troverà la fede sulla terra?

Appunto. Agli eletti Dio fa giustizia prontamente, ma a che serve fare giustizia là dove non c'è fede ? Là dove non c'è fede, la giustizia è amministrata in nome del popolo e i giudici sono soggetti soltanto alla legge.

Signore, ti chiedo di fare giustizia!

(.)

28 Comments

Si fa GIUSTIZIA anche non FACENDOLA per lasciarla per SEMPRE.

sinceramente non ti capisco...però vorrei capire...

ad esempio viene fatto un processo ad un assassino e gli viene dato
l'ergastolo
(non gli viene dato l'ergastolo per punirlo, ma per evitare che commetta altri crimini...alla fine se l'assissino, di qualunque fede esso sia, ad un certo punto si converte a Dio, penso che (l'assasssino) si spieghi la sua situazione come una cosa giusta, un modo per espiare i suoi peccati, magari inizierà a far del bene portando sostegno agli altri detenuti ecc ecc)

io penso che ci sia un disegno dunque, in ciò che accade, e come diceva la mia professoressa di religione delle medie, il disegno di Dio è incomprensibile per gli uomini anche nel caso in cui un assassino la faccia franca.. ^^

ps...forse non ho capito il tuo post...volevi intendere che la parola giustizia è sbagliata in quel contesto e che si doveva usare un'altra parola?

anie, ai tempi di Gesù le adultere venivano condannate a morte mediante lapidazione. Oggi non è più così, ma forse in qualche parte del mondo è ancora così. Perché le adultere, ai tempi di Gesù, venivano condannate a morte? Perché? Quella è la domanda da porsi?

Questo mondo costruisce le sue regole, regole dettate sempre dal più forte che usa Dio per legittimarle. E' sempre il più forte che detta le regole, non il più debole. Il più debole o si adegua o viene punito e condannato secondo le regole del più forte. Tuttavia la debolezza di Dio è più forte degli uomini.

Si, ANIE, non importa che Pietro comprenda SUBITO, ma l'importante che lo ACCOLGA DOPO.

GRAZIE della TUA miseRICORDEVOLE BUONA NOTIZIA.

Non può essere svelato a TUTTI CHI E' COLUI che riCONCILIA l'ALFA con l'OMEGA.

Il TUO CUORE è molto VICINO a CHI farebbe cadere la SPADA se solo TU LO PREGHI.

La DEBOLEZZA di un DIO in quel che NON riuscirebbe a NASCONDERE DAVANTI al PADRE che E' nei CIELI.

Ti sei salvato in CORNER?

Pietro ... quanTO mi AMI?

Bravo Angelo, si fa giustizia anche non facendola per lasciarla per sempre. Sì, se si riesce ad incarnarla. Pensi sia semplice incarnare la giustizia?

Ci vuole solo BUONA VOLONTA' e MOLTA RASSEGNAZIONE.

Perchè non pubblichi i commenti in risposta alla nostra Re Gina?

In GAMBA il GIOVANnE MATTe88

perchè le adultere venivano condannate a morte?

perchè la gente era scema??? XD

si a quei tempi i "castigatori" si avvalevano di un'errata interpretazione dei testi sacri...predevano tutto per oro colato, ma penso che anche a quei tempi ci sia stato qualcuno che soffriva per queste torture e non intendo chi le subiva..qualcuno di buon cuore che soffriva in silenzio per le pene altrui...

tornando ai giorni nostri, penso sia normale che la costituzione citi
"La giustizia è amministrata in nome del popolo.
I giudici sono soggetti soltanto alla legge."

serve un pò a mettere d'accordo tutti...
non penso che un timorato di dio sia contrario a subire una detenzione anche se innocente perchè sa che c'è un motivo che ancora non conosce...
per il resto delle persone il pensiere di una pena detentiva, magari anche molto lunga, dovrebbe tenerle lontano dal commettere reato...una pena detentiva sortisce più effetti un una pena capitale..
nel primo caso la sofferenza può durare anche tutta la vita, ma nel secondo caso l'imputato sa che la sua sofferenza durerà un secondo..

in tutto ciò io sono contraria alla pena di morte, per me è disumano...

ps:Angelo non ho capito niente di quello che hai detto.. ^^ sorry

^_^ non ti preoccupare, questa è delle caratteristiche principali dell'utente Angelo. Ma vedi lui è convinto di essere in possesso di "perle del cielo" (come scrisse lui stesso tempo fa) e siamo noi o tutti gli altri che non capiscono ad essere in difetto...mica lui! Assolutamente no. Lui è convinto di essere pervaso da "spiriti" (come scrisse lui stesso tempo fa)che parlano a lui e lui vuol comunicare queste "perle" a tutti noi.

Eh già, sembra proprio la diagnosi di uno schizofrenico...

Io le lancio continuamente ed è questo il risultato. Se foste CANI o PORCI vi riconoscerei, ma non le vedete neppure.

Tutto ha un senso ... anche se non riconosciuto al MO'MENTO.

Però, l'ERGIC53 ... ne soffre di più.

Eh eh, ne soffriresti tu (o forse no?) se l'ERGIC53 che hai non funzionasse correttamente!!
Tu lanci solo il vuoto, il che equivale a dire che non lanci niente, e natura abhorret a vacuo! I risultati che vedi dunque non solo altro che la conseguenza di tal legge! ^_^

Non volevo mettere zizzanie ^^...lungi da me =)

vengo in pace (come diceva qualche alieno o qualche umano in qualche film)

magari non capiamo perchè nn sappiamo leggere ^^...forse un giorno impareremo...

ma per compredere angelo ci vogliono 2 cose:

cuore e tanta conoscenza(per capire a cosa si riferisce) e probabilmente a me mancano tutte e due =P

^_^ probabilmente a te manca il ragionamento logico. Conosci la storia del dotto romano che andando alla corte di un sovrano orientale si confronta intellettualmente con il dotto di corte? Se ti interessa la puoi trovare in "Penso dunque rido" di Paulos. Ecco, Angelo si comporta esattamente come il dotto orientale ^_^ Detto questo ho detto tutto.

Comunque non metti zizzania, figurati non hai mica tutta questa importanza...^_^

Tu offendi TUTTI e soprattutto chi sa chiedere scusa o perdono.
ANIE per me ha dato la SUA PERLA ... nonostante IO avessi simulato di lanciarla.

Hai visto BENE ANIE.

Il cervello dice che ESISTE perché PENSA e non sa che deve ringraziare il CUORE, i polmoni e lo stomaco, ma guai se dall'intestino non esce lo STRONZO. VA tutto a SCHIFIO.

Magari ci fosse un po' di zizzania VERDEGGIANTE per poter riconoscere il GRANO giovane.

Come vedi l'ERGIC53 serve per riconoscere con la FEBBRE il FIENO.

Al mio PAESE il gran consigliere del RE è il BUFFONE di corte.

Tu pensa alla TUA Repubblica e alla DEMO...crazia, che basterebbe far fuori la Costituzione o la carta dei diritti dell'UOMO per renderli vera fine dell'UMANITA'.

Non è vero, non offendo tutti....magari di tanto in tanto piazzo uno specchio davanti a te, ma se l'immagine che vedi riflessa non ti piace, non è colpa nè dello specchio nè di chi te l'ha messo davanti ^_^

Ma perché devi scrivere parolacce?

Per VEZZEGGIARE. Davanti allo specchio mi piace fare le FACCIACCE e le LINGUACCE.
Se mi dai i tuoi tre STAIE di FARINA, evito di metterci il LIEVITO del CIELO, e ti FACCIO la FACCIA a FOCAccia.

conoscevo una barzelletta sul corpo umano nel quale tutti gli organi volevano diventare "il capo" alla fine vinceva l'ano...per convincere gli altri si era stretto in modo da non poter più evacuare e tutto il corpo, e quindi gli organi, ha iniziato a star male ^^...morale il capo è chi fa lo "stronzo"(inteso come cacca =) ) ^^...
esiste anche nelle altre culture una cosa del genere??

Conosci Goya? Il quadro "il sonno della ragione genera mostri"?? Ecco, vedo proprio che tu sei un gran "mostro di ignoranza".

Le barzellette, così come i proverbi, comunicano solo disinformazione e falsità. C'è uno sfintere anale esterno e uno interno. Quello esterno è sotto il controllo della volontà e se vuoi trattenerti perchè stai in macchina e non hai un bagno disponibile lo puoi fare. Tuttavia questo va bene fino a un certo punto: quando la pressione sale fino a un valore di 55 mmhg lo sfintere anale esterno si apre e rilascia il materiale fecale che tu lo voglia o no ^_^. Cosa accade? L'aumento pressorio viene comunicato al SNA che a sua volta scatena un riflesso da stiramento tale che porta all'apertura dell'sfintere anale esterno...Morale= la morale non esiste in fisiologia e biologia, ma è vero che la maggior parte proprio perché è ignorante come le capre vuole a tutti i costi dargliene una, fallendo miseramente. Tanto per essere pignoli non esiste una barzelletta simile, o meglio esiste ma solo nelle tue fantasie...proprio come tutte le favole in cui molta gente crede nonostante non siano più bambini ^_^. Nelle altre culture non esistono idiozie del genere (o meglio dipende dal tipo di cultura), ma generalmente le persone tacciono quando sono ignoranti. Solo in Italia gli ignoranti sono al potere e parlano in abbondanza.
^_^

^_^ angelo ^_^ limitato ^_^

Nei tribunali (ricordo che tribunale deriva da tribù, cioè da una società tribale) ci sta scritto che la legge è uguale per tutti. Dire che la legge è uguale per tutti non vuol dire essere giusti, vuol dire invece essere schiavi della legge, perché non si tiene conto delle esigenze e dei bisogni della singola persona che sono diversi per ognuno di noi.

Quel principio, secondo il quale la legge è uguale per tutti, in pratica vale solo per la legge della morte, della quale siamo tutti schiavi e sottomessi. Far valere quel principio nelle aule di giustizia, non significa rendere giustizia all'uomo, ma significa rende l'uomo schiavo della legge.

"Avete inteso che fu detto: Occhio per occhio e dente per dente; ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi se uno ti percuote la guancia destra, tu porgigli anche l'altra; e a chi ti vuol chiamare in giudizio per toglierti la tunica, tu lascia anche il mantello." Mt.5,38-40

La TUNICA è il CORPO e il MANTELLO E' LO SPIRITO.
Vabbè, PIETRO, ma hai capito BENE la pro-VOCAZIONE della PAROLA-LEGGE-COMANDAMENTO.
Da dove deriva comandaMENTO?
Qui mi sembra che ognuno si sbrodola con il SUO STESSO SUGO.

Mi dispiace per "anie" che deve venir GIUDICATA per quello che cerca di dire anche per alleggerire la situazione, ma sempre nel RISPETTO dello STRONZO che vuole per FORZA USCIRE alla LUCE ergicAmente.

Vebbènissimo! Io SONO una semplice DIA REA che come sapete è PIU' VELOCE del PENSIERO e della LUCE, perchè non hai il tempo di pensare il da farsi e di accendere la luce per riuscire a farlo ... che ti SEI CACATO SOTTO.

Stai ATTENTO che non è la stessa COSA l'intelligenza con la SAPIENZA e la CUL TUrA con il CUL MI..nè.
Rendi grazie a DIO che ti ha CACATO così SUPER...bò?

La VERA GIU'stizza è fare la CARITA' ... sia per la SALVEZZA del GIU'dice che per la conversione del MALcapitato che per lo sconto della PENA o CONDANNA X ENTRAmbi.

questo maiuscolo mi confonde ^^

da dove deriva comandamento?

COMAnDA...MENTO

Devi sFORZArti di riCORDAre da dOVE SEI caDUTA.

DA CO'-MANDARE...afFI-DARE...racCOMAnDARE...MAN-DARE...CO'mMETTERE...OR'DINARE...FIDARE.

CON SIGLIARE o siglare.

Non DEVI preOCCUPARTI delle MAIuscole che SERVOno a liVELLI SUperiori di COMPREnDImento.

Non sono caduta dal cielo?

non sono caduta da cielo

Scrivi un commento




Il tuo volto, Signore, voglio far risplendere
Il tuo volto, Signore, voglio far risplendere
Logo
I sette colori dell'amore di Dio: Misericordia, Perdono, Carità, Provvidenza, Bontà, Giustizia, Fedeltà.
Creative Commons License
This blog is licensed under a Creative Commons License.
Free Internet Security - WOT Web of Trust
Powered by  Movable Type 5.01