La Proprietà è l'origine del Peccato

| No Comments
Italiano: Basicità della piridina

Italiano: Basicità della piridina (Photo credit: Wikipedia)

La Proprietà è l'origine del peccato.

Dimostrazione.

Definizione di Proprietà: dal vocabolario della lingua italiana lo Zingarelli: "Diritto di godere e disporre di un bene in modo pieno ed esclusivo, entro i limiti e con l'osservanza degli obblighi stabiliti dalla legge".

Definizione dell'aggettivo esclusivo dallo Zingarelli:"Che spetta solo a una persona o a un gruppo di persone".

Definizione di Peccato dallo Zingarelli: "Comportamento umano che costituisce violazione della legge etica e divina. Nella dottrina cattolica, libera o volontaria trasgressione della legge divina, in pensieri, parole, opere, omissioni.".

Qual è la principale legge divina? Dal Vangelo di Gesù: Matteo 22, 36-40 " «Maestro, qual è il più grande comandamento della legge?». Gli rispose: «Amerai il Signore Dio tuo con tutto il cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente. Questo è il più grande e il primo dei comandamenti. E il secondo è simile al primo: Amerai il prossimo tuo come te stesso. Da questi due comandamenti dipendono tutta la Legge e i Profeti»".

Come puoi amare il prossimo tuo come te stesso se poi lo escludi dal disporre e dal godimento in modo pieno di un bene di cui ti sei appropriato e di cui ne disponi solo tu?

La legittimazione della Proprietà porta alla legittimazione del Peccato, perché la Proprietà esclude il prossimo dal godere e dal disporre di un bene di cui ne dispone soltanto il proprietario e nessun altro. In questo modo la Proprietà viola la legge dell'amore, perché, per definizione, l'amore è un sentimento di affetto che ha come fine il bene della persona amata. Poiché l'oggetto della Proprietà è proprio un bene che viene escluso al prossimo perché di quel bene ne ha diritto di disporne soltanto il proprietario, la Proprietà viola la legge dell'amore e quindi viola le legge di Dio e quindi è l'origine del peccato.

(.)

Scrivi un commento




Il tuo volto, Signore, voglio far risplendere
Il tuo volto, Signore, voglio far risplendere
Logo
I sette colori dell'amore di Dio: Misericordia, Perdono, Carità, Provvidenza, Bontà, Giustizia, Fedeltà.
Creative Commons License
This blog is licensed under a Creative Commons License.
Free Internet Security - WOT Web of Trust
Powered by  Movable Type 5.01